29 Settembre 2020
Manifestazioni

6°Corrinsieme nelle Cerbaie

07-07-2012 / 30-07-2012 - MANIFESTAZIONI
Sab
07
Lug 2012
orario: 18.30
dove: Staffoli (ASS.CULT. RICR. Staffoli ) Cel. 349 2592309/333 1340263


In inverno c´è il periodo del Monte Serra.
In autunno c´è quello dei Monti Pisani.
In estate c´è quello delle Cerbaie, o meglio, c´è il periodo "del vicino a casa mia".
Altopascio, Badia, Staffoli. Una settimana, tre corse a pochi km l´una dall´altra.
Io sono andato oltre: venerdì 7 ho aggiunto Galleno-Pinete-Galleno in una 10 km stradale, ma quasi tutta all´ombra.
A pensare che dovrei fare solo della mountain bike per non bollire troppo sotto al sole.
-
Da Staffoli City parto quando il garmin segna le 18.30. Ancora insistete col "partire prima", mentre in un pomeriggio estivo bisognerebbe "partire dopo". Magari al fresco del buio della notte. (Questa l´ho aggiunta dopo aver visto ieri sera l´horror Wolf Creed. Tre giovani restano a piedi nel deserto australiano, e trovano un "bravo" personaggio ad aiutarli...)
Un dolce saliscendi, con un piccolo errore di percorso, e poi le Cerbaie con la sua rinvigorente natura sempreverde e incredibile.
Ma anche con la classica polvere sollevata da chi è davanti a me.
Oggi scendo forte, corro forte, e vado forte. Purtroppo la Strada Vicinale delle Sette Querce in alcuni punti è strettina, così devo rallentare, chiedere permesso, mettere la freccia e sorpassare.
Un po´ ho fretta, un po´ sono stracarico per i km corsi in questa seconda parte di settimana.
-
Una sorridente Lisena, non mi riconosce (nonostante la tenuta Galleno), "perchè non porto il cappellino". La simpatica fotografa Spensierata, la trovo nella risalita verso il Parco Robinson, terra di danze Santacrocesi, oggi in mano a Marcello il bombolonaio di Staffoli.
Un dolcissimo frate (perchè "voglio restare leggero"), una fresca acqua e menta, e via verso una troppo assolata via Pinete.
Corro, come tutti, lungo lo sterrato. Un poco meno caldo che l´asfalto.
Stavolta, convinto dal percorso boschivo, non ho il cappello a ripararmi dall´abbaglio solare, e gli occhiali non bastano per combatterlo.
Una lotta contro il sole, mentre rimpiango la Riserva di Montefalcone, a pochi metri da me.
-
Prima del rientro al fresco, ritrovo il Lentini, con cui incomincio un simpatico diverbio su "è meglio oggi, più ombroso" per lui, che "è meglio l´anno scorso, più ombroso" secondo il mio parere.
Ristoro acqua e succulenti, dolcissime albicocche, per volare all´ombra della Strada Vicinale del Bottaccino fino a sbucare sulla Livornese e poi nel piccolo parco fatto in memoria ai caduti.
La corsa sembra finita, ma per chi ne ha (come me), c´è l´ultimo chilometro ancora da fare.
Una svirgolata in più, per rifinire in uno sterrato, e nella risalita di via Ferretto.
Stranamente quà a Staffoli i km sono in più. 10,880 che ho fatto in 1h03.02 alla media di 5.48 m/km. Tutto compreso.
-
Veloce nella corsa, e veloce a ritornare a casa. Tra le albicocche del ristoro finale, e un secondo diverbio col Lentini.
Convinto e brontolone, per aver fatto i km giusti. Quando lui "quell´ultimo km" neanche s´era accorto che gli mancava...
-
Quando corro tra i sentieri e le Vicinali delle Cerbaie, non faccio altro che a pensare alla loro bellezza.
Vorrei che più persone potessero dividere questo tesoro naturalistico.
Nella mia testa prosegue quel sogno chiamato EcoMaratona delle Cerbaie.
Loris Neri - Podistica Galleno

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata